Franceschina da Torino


#1

ciao a tutte/i.
purtroppo non ero in Italia l’otto marzo,ma mi ha dato tanta gioia e voglia di agire in maniera più concreta vedere come, accanto a un’ondata di repressione operata a vari livelli sui nostri corpi, stia crescendo una rinnovata consapevolezza.
la creazione di una piattaforma di questo tipo potrebbe essere un’occasione importante, sia per scambiare informazioni che per organizzare nuove lotte.